Lutto per i Pooh: morta Paola Toeschi, la moglie di Dodi Battaglia

Lutto per un membro dei Pooh: è morta la moglie di Dodi Battaglia, Paola Toeschi. Tutti gli aggiornamenti.

lutto Pooh Dodi Battaglia
(Foto Instagram)

E’ con rammarico che Dodi Battaglia, membro dei Pooh, annuncia la morte della moglie Paola Toeschi. La donna era malata da tempo di cancro al cervello. Sulla sua battaglia aveva anche scritto un libro: “Più forte del male”, in cui raccontava la sua toccante esperienza con la malattia, fatta di cadute e riprese. Infatti fino alla sera prima dell’accaduto, come racconta il marito, stava bene. Dalla loro unione è nata una bimba: Sofia. Il messaggio di Dodi, lanciato su Instagram, è straziante. Tutti i dettagli.

Lutto per i Pooh, lo straziante messaggio di Dodi Battaglia in onore della moglie

Poco fa, Dodi Battaglia, storico membro dei Pooh ha annunciato dal suo profilo Instagram un gravissimo lutto che ha colpito la sua famiglia. E’ morta la moglie Paola Toeschi, da tempo malata di cancro. “È con straziante dolore che vi comunico che questa mattina mia moglie Paola ci ha lasciati dopo una lunga malattia”, scrive il musicista profondamente amareggiato. Tanti i messaggi di cordoglio sul suo profilo e la vicinanza degli altri membri dei Pooh. Un grave lutto che mai nessuno vorrebbe sperimentare. Paola Toeschi, da tempo combatteva con un tumore al cervello. La diagnosi arriva poco tempo fa e Paola decide di scrivere un libro in memoria della sua battaglia. Una battaglia con un acerrimo nemico che l’ha messa costantemente a dura prova. Il libro si chiama “Più forte del male”. E alla fine, anche se ha vinto il cancro, Paola è sicuramente stata più forte della malattia nella tenacia con cui gli ha resistito.

Dodi Battaglia
(Foto Instagram)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dodi Battaglia (@dodibattaglia)

“Più forte del male”, la battaglia di Paola Toeschi

Paola Toeschi e Dodi Battaglia si erano sposati nel 2011 e dalla loro unione nasce la piccola Sofia. Malata da tempo, nel suo libro Paola racconta infatti tutte le sue paure e le sue incertezze. Con la diagnosi di tumore al cervello, il mondo ti cade addosso. Di conseguenza, il pensiero di dover lasciare la tua famiglia, i tuoi figli è straziante. Si tratta infatti di un percorso fatto di ricadute, riprese, una battaglia senza fine. Tantissimi i messaggi di cordoglio che hanno accompagnato la dedica di Dodi Battaglia. Tra questi figurano quella di Roby Facchinetti: “Cara Paola, che tu possa riposare in pace e in serenità eterna”, scrive con rammarico.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *