Bruno Barbieri svela il suo ingrediente segreto per il ragù alla Bolognese

Bruno Barbieri ha descritto nel dettaglio come si deve fare un buon ragù alla Bolognese. Inoltre, lo chef ha rivelato il suo ingrediente segreto.

Fettuccine con ragù
Fettuccine con ragù alla Bolognese (Fonte Facebook)

Recentemente il New York Times ha pubblicato la ricetta per un buon “White Bolognese”. Ma non c’è il pomodoro, ci sono i funghi e la panna e non è per niente l’italiano ragù alla Bolognese. Inoltre, in America si danno pochi e semplici passaggi e il tutto è pronto in mezz’ora.

Questo non è possibile per chi vive in Italia e ama la cucina italiana. Ci sono troppi elementi che non tornano. Lo dice anche Bruno Barbieri, il noto chef, anche giudice a MasterChef. Quest’ultimo ha deciso di condividere la sua ricetta personale per il ragù, in modo che non ci siano più dubbi in merito.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Benedetta Rossi: torta antica di carote, la ricetta di un classico intramontabile

Lui utilizza 300 g di polpa di manzo, macinata grossa, 150 g di pancetta di maiale, 50 g di carota gialla, 50 g di costa di sedano, 50 g di cipolla. Inoltre, servono 50 g di doppio concentrato di pomodoro, mezzo bicchiere di vino bianco secco, mezzo bicchiere di latte intero, brodo, olio d’oliva o burro, sale e pepe.

Bruno Barbieri, la preparazione del ragù alla Bolognese: con ingrediente segreto

Bruno Barbieri
Bruno Barbieri (Fonte Facebook)

Secondo lo chef preparare il ragù richiede molta cura e ha deciso di dare tutti i passaggi per un risultato perfetto. Innanzitutto, in un tegame bisogna mettere la pancetta prima tagliata a dadini e poi fine. Si aggiungono 3 cucchiai di olio, oppure 50 g di burro, poi salvia, rosmarino, alloro e timo tritati fini.

A tutto questo si unisce la carne macinata e si mescola bene finchè non si “sfrigola”. A questo punto si aggiunge sale, pepe e vino e si mescola fino ad evaporazione. Poi si aggiunge il pomodoro. Si copre il tutto e si lascia cuocere per circa due ore aggiungendo, quando serve, il brodo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pizza rustica, la ricetta alternativa di Benedetta Rossi

Solo alla fine si aggiusta di sale e pepe a piacimento e si aggiunge un ingrediente che cambia tutto: si tratta di mezzo bicchiere di latte intero per contrastare l’acidità del pomodoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *