Elisabetta II, chi è il suo braccio destro: la scelta inaspettata

Elisabetta II ha un suo braccio destro che le permette di affrontare le questioni più spinose con la giusta consapevolezza e tenacia: di chi si tratta.

Regina Elisabetta erede
(Getty Images)

La Royal Family riparte dalle proprie certezze, in primis Elisabetta II che ha sempre le idee chiare sul da farsi. Soprattutto rispetto alle ultime tempeste – mediatiche e non – che hanno investito Buckingham Palace. Non c’entra solo la querelle con Harry e Meghan, è anche la faccenda della successione al trono a tenere banco: chi ci sarà dopo di lei? Non Carlo, forse, l’ipotesi più probabile è che salti una generazione. Restando in tema generazionale, si torna a parlare di Anna d’Inghilterra: il palindromo più influente del Regno Unito. La figlia maggiore della sovrana in carica, in altre parole la Royal Princess.

Non è la primogenita, quindi niente successione al trono, ma forse lei neanche lo voleva. Quello in cui Anna sa distinguersi sono gli incarichi regali: sempre presente, riferimento costante in una Monarchia che spesso ha vacillato. Numerose passioni – dall’equitazione alla danza – e altrettanti amori come la storia chiacchierata con l’ex marito di Camilla Parker Bowles.

Leggi anche – Cashback 2022: si riparte, ma con alcune modifiche

Elisabetta II, l’altra metà del suo cuore: chi è sempre accanto alla Regina

Regina Elisabetta
(Foto Pexels)

Alla veneranda età di 71 anni continua a rispettare il protocollo reale e il blasone parla per lei, ma è sempre stata ribelle alle etichette. Una sorta di Harry ante litteram, con un pizzico di sobrietà in più. Le sue battaglie le ha portate avanti lontano dai riflettori, sgomitando fra gerarchie e priorità familiari.

Porta a termine, ad oggi, oltre 500 incarichi. Il braccio destro, talvolta anche la mente, della Regina che dopo la morte di Filippo si è affidata ad Anna per le questioni più rilevati: la lettura del testamento del defunto marito di Elisabetta II ha implicato necessariamente una spartizione di beni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Anna d’Inghilterra ha fatto da mediatrice coordinando le operazioni insieme ai legali della Famiglia Reale. Una concertazione capillare e precisa che ha portato ulteriori mostrine sul petto di Anna d’Inghilterra: The Telegraph l’ha definita “Principessa laboriosa”. Attestato di stima e riconoscenza anche da parte della Royal Family: “La migliore di tutti noi – hanno detto – tenace, pratica, diligente e riservata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *