Royal Family: lo sfregio a Harry e Meghan sul sito dei Windsor

Sul sito dei Windsor c’è stata un’evidente incongruenza che riguarda Harry e Meghan. Ecco che cosa è successo e le giustificazioni della Royal Family.

harry e meghan
Harry e Meghan (GettyImages)

Sembra che la famiglia reale non abbia fatto attenzione ad una cosa molto importante che compare sul sito dei Windsor. Chi cura i social media della Royal Family ha inserito prima il nome della piccola Sienna Elizabeth, figlia di Beatrice di York e di Edoardo Mapelli Mozzi, di quello di Lilibet Diana, la secondogenita di Harry e Meghan.

Questo significa forse che la Regina ha più a cuore la nipotina che le ha donato la prima coppia? Dopo quattro settimane dalla nascita il suo nome è già stato inserito nell’albero genealogico della famiglia. Lilibet Diana, invece, ha dovuto aspettare ben sette settimane prima di essere inserita nella famiglia. Per Archie, invece, l’attesa è stata di due settimane.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Regina Elisabetta, voci allarmanti sulla sua salute: tanta preoccupazione

Insomma, queste differenze di trattamento e queste strane precedenze hanno fatto pensare a molti che la famiglia abbia fatto l’ennesimo sfregio alla coppia che si è trasferita in California. Tuttavia, a parlare è stato poi un portavoce di Buckingham Palace che si è affrettato a chiarire la situazione.

Royal Family: lo sfregio a Harry e Meghan sul sito dei Windsor

Harry e Meghan
Foto Getty Images

L’aver inserito prima Sienna Elizabeth che Lilibet Diana ha fatto pensare a molti che la Royal Family non abbia a cuore i figli dei duchi di Sussex. Ma il portavoce della famiglia ha subito fatto sapere una cosa: non si è trattato di uno sfregio ai duchi di Sussex, assolutamente. La spiegazione è che il sito viene aggiornato periodicamente e quindi Sienna Elizabeth è stata più “fortunata” di Lilibet Diana a prendere la finestra giusta dei social media manager.

Insomma, nessuno sgarbo a nessuno. Harry e Meghan, ad ogni modo, hanno creato non pochi problemi e disagi alla famiglia reale accusandola di razzismo e allontanandosi da Londra per trasferirsi in America. Tuttavia, negli ultimi mesi segni di riavvicinamento ci sono stati. Inoltre, la Regina ha già mandato loro l’invito per partecipare al Giubileo di Platino.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Harry e Meghan, il padre di lei li porta in tribunale: grave il motivo

Si terrà a giugno 2022 e si festeggeranno i 70 anni di regno della Regina Elisabetta, se le sue condizioni di salute lo permetteranno ovviamente. La coppia di Sussex accetterà l’invito dal momento che non potrà comparire al fianco di Sua Maestà sul balcone di Buckingham Palace?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *