Stasera in tv, i programmi Mediaset: Suicide Squad spariglia tra fiction e talk

Stasera in tv, Mediaset propone Suicide Squad su Italia Uno, Zona Bianca torna sulla quarta rete, mentre su Canale 5 spazio alla fiction.

Suicide Squad su Mediaset (Getty Images)
Suicide Squad su Mediaset (Getty Images)

Mediaset affronta il Mercoledì televisivo con una serie di alternative per la prima serata. Canale 5 punta ancora sulla miniserie “Storia di una famiglia perbene”, con Simona Cavallari e Giuseppe Zeno. Un ritratto sociologico e familiare rapportato al tempo che passa: fiction incontra la storia tra passioni, intrighi e un pizzico di mistero con la giusta dose di pathos.

Lo stesso che ritroviamo in “Suicide Squad”, colossal su Italia Uno che riprende i capolavori Marvel per gli amanti dell’avventura e dei cult del fumetto: la strategia incontra l’action in una coniugazione d’intenti con numerosi capovolgimenti di fronte. Siamo dinnanzi all’evoluzione dei capolavori di genere del passato: animazione e cinema si incontrano in un connubio innovativo e particolarmente ricercato.

Leggi anche – Il Paradiso delle Signore, anticipazioni del 10 Novembre 2021

Stasera in tv, Mediaset scommette sul cinema di genere: Suicide Squad tra Zona Bianca e fiction

Le scelte Mediaset (Getty Images)
Le scelte Mediaset (Getty Images)

Rete 4 propone nuovamente “Zona bianca” per dare spazio all’analisi e all’approfondimento giornalistico con il piglio sferzante e particolarmente ispirato di Giuseppe Brindisi e la redazione di Videonews e Tg4. Un sodalizio che conquista i telespettatori da tempo proprio per la sua capacità di coniugare vissuto e attualità con la testimonianza di ospiti autorevoli e affidabili.

Il Biscione si affida alle certezze con qualche novità da annoverare nell’intrattenimento, aspettando la pausa natalizia – quando prenderà forma una programmazione dedicata – per poi riprendere a Gennaio con novità e proposte alternative alla prima parte di palinsesto. Nel frattempo la lotta all’Auditel è sempre più agguerrita e la proposta diventa man mano sempre più variegata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *