Lady Diana, lei predisse la sua fine: “Morirò in un incidente”

Il racconto da parte di una persona che la conosceva bene fa accapponare la pelle: Lady Diana sapeva come sarebbe giunta la sua fine, ci sono dei precedenti.

Lady Diana avrebbe saputo che sarebbe morta tragicamente
Lady Diana avrebbe saputo che sarebbe morta tragicamente Foto da Instagram

Dalla morte di Lady Diana sono passati più di 24 anni ed ancora oggi non sono poche le persone che, in giro per il mondo, ritengono che la scomparsa della “Principessa triste” sia da imputare non ad una tragica fatalità ma a qualcosa di ben più inquietante.

Forse un complotto ordito dai servizi segreti britannici – o di qualche altro Paese – allo scopo di eliminare una figura divenuta da tempo scomoda quale sarebbe diventata per l’appunto Lady Diana. Quale che sia la verità, c’è da dire che è degna di menzione un’altra teoria, esternata dal giornalista e scrittore inglese Christopher Andersen.

Lui non è uno qualunque: si tratta di un esperto delle situazioni che riguardano la Royal Family e che conosce aneddoti e dettagli non noti ai più. In passato, ed anche in tempi recenti, Andersen si è espresso anche in relazione alla vita sentimentale per nulla felice di Lady Diana.

Lady Diana, le circostanze della sua morte che destano sospetti

Foto da Instagram

Nel suo libro di recente uscita dal titolo “Brothers And Wives: Inside The Private Lives of William, Kate, Harry and Meghan”, best seller attuale su Amazon, il giornalista dedica un ampio spazio proprio a Lady Diana. E sottolinea come quest’ultima abbia predetto la propria morte, una cosa già rimarcata in altri libri scritti in passato da Andersen.

Ospite della trasmissione “Entertainment Tonight”, lo scrittore ha ribadito tale tesi parlando di alcune volte nel corso delle quali la stessa Diana avrebbe affermato che sarebbe morta a causa di un incidente in auto od in aereo.

In particolare Andersen scrisse questo nel 1996, un anno prima della dipartita drammatica di Diana, avvenuta a Parigi nelle prime ore di domenica 31 agosto 1997. Con lei morì anche il facoltoso Dodi al-Fayed, che lei stava frequentando allora.

Ci sono altri incidenti avvenuti in precedenza

Sarebbe stato questo il motivo della sua eliminazione, assieme al fatto che lei ebbe anche almeno un amante in passato, un suo bodyguard, morto a sua volta dopo un incidente in moto nel 1988. Ad alcuni agenti deviati dei servizi segreti di Sua Maestà non andava giù che la madre dei nipoti della regina Elisabetta si vedesse con un musulmano, per l’appunto Dodo al-Fayed.

Potrebbe interessarti anche: Royal Family, l’assurdo motivo per cui non mangia pasta

Il tutto nonostante la famiglia al-Fayed, originaria dell’Egitto, fosse da anni molto bene inserita in Inghilterra nel mondo dell’imprenditoria.

Potrebbe interessarti anche: Meghan Markle, lo scippo di Kate: “Le ha rubato l’anello di Diana”

Potrebbe interessarti anche: Lady Diana, il segreto a tavola: “Non sopportava la Regina”

Proprio Diana avrebbe confidato a delle amiche di avere subito una manomissione dei freni dell’auto sulla quale viaggiava nel 1995, indicando come responsabili di ciò alcuni agenti di MI5 e MI6, per l’appunto i servizi segreti inglesi. Tutte circostanze ribadite con forza adesso da Andersen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.