Come dipingere le uova di Pasqua con gli acquerelli

Come dipingere le uova di Pasqua con gli acquerelli, ecco alcuni spunti molto creativi che vi faranno divertire e che i bambini adoreranno. 

Uova colorate
Uova colorate (pixabay-jhenning)

Come dipingere le uova di Pasqua con gli acquerelli. Come ogni anno in questo periodo si cominciano a colorare le uova in vista della Pasqua.

Questa attività è da sempre molto apprezzata nelle famiglie perché unisce tutti e fa divertire molto i bambini.

Tutto ciò che serve è: acquerelli, acqua. ciotolina, pennello a punta fine e piatto. Si possono realizzare molte fantasia come a pois o a righe con questi colori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Idee per antipasti veloci e deliziosi per Pasqua

Dipingere le uova con gli acquerelli

Uova metal
Uova metal (pixabay-pezibear)

Non è facilissimo dipingere forme perfette su un uovo, ma con un pò di fantasia tutto diventa bello, poi se a colorarle sono i bambini come si fa non amarle.

Intanto le uova prima di poter essere colorate devono essere svuotate del contenuto. Questo si può fare facilmente facendo un buco piccolo e soffiando dentro per far scendere tutto.

Le uova si possono poi decorare con pois e righe. Se invece si ha un pò più la mano delicato si possono disegnare dei bellissimi fiorellini primaverili.

Una cosa importante è di lasciar sempre asciugare il lavoro prima di cominciarne un altro sullo stesso uovo, altrimenti si rischia di pasticciare.

Anche i glitter e gli effetti metal sono molto belli e divertenti da usare per i bambini. In questo modo le loro uova saranno molto di tendenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pasqua: quali sono le origini e i simboli di questa festa

Se si è creativi abbastanza poi si possono anche dare dei volti alle uova, applicando pezzi di carta si possono infatti fare delle orecchie e zampette per realizzare coniglietti carinissimi. Basterà poi disgnare gli occhetti, nasi e bocca per concludere l’opera d’arte.

Uova fiori decorazioni
Uova fiori (pixabay-jillwellington)

Una volta terminate le uova si possono poi appendere con lo spago agli alberi se avete un giardino, oppure si possono nascondere in giro all’interno di nidi fatti di paglia.

Eventualmente invece si può pensare di creare composizione con uova e fiori per decorare la casa e magari anche fare dei centrotavola carini per il pranzo di Pasqua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *