Rivelazioni shock nel libro del principe Harry: la famiglia reale commenterà o manterrà il silenzio?

Harry e Meghan sono nel mirino della famiglia reale più che mai: dopo il documentario uscito su Netflix a dicembre, la situazione è decisamente peggiorata con l’autobiografia del secondogenito di Carlo e Diana

Harry e Meghan, rivelazioni shock
Harry e Meghan, rivelazioni shock (instagram) Inran.it

Una famiglia spaccata a metà. Da quando nel 2020 Harry e Meghan hanno preso la difficile decisione di “dimettersi” dai loro doveri di reali e cercare la loro tranquillità altrove, niente è stato più lo stesso. Mai come questa volta, abbiamo avuto una prova concreta di quanto far parte di una famiglia di reali sia diverso e complicato.

Harry non ha ricevuto una pacca sulla spalla. Non gli hanno augurato buona fortuna e non ha ricevuto alcuna promessa di visita in California. Si è ritrovato, invece, tutti i suoi cari contro. Anche William. Il fratello con cui è cresciuto. Non ha accolto con gioia la scelta di suo fratello di allontanarsi da questo mondo per tutelare la propria famiglia da tutto quello che, anni fa, è stata costretta a subire la loro mamma.

Il Principe Harry, la sua prima autobiografia crea scalpore

Principe Harry, rivelazioni shock sulla famiglia reale
Principe Harry, rivelazioni shock sulla famiglia reale (instagram) Inran.it

In questo periodo, Harry sta facendo discutere molto più del solito. Il motivo? Dopo due anni di silenzio, dopo due anni in cui ha continuato a rimandare – prima per la morte di suo nonno Filippo, poi per la scomparsa della nonna Elisabetta – ha finalmente avuto un po’ di “spazio”. Per esordire con il documentario che è stato pubblicato dalla piattaforma streaming Netflix e pubblicare la sua prima auto-biografia, che troveremo in libreria tra poche settimane.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Lady Diana, spunta una lettera scritta da lei: la verità sul suo incidente mortale

L’uscita di questa autobiografia dal titolo “Spare – il minore“, preannuncia nuove polemiche contro la Royal Family. Nel suo libro, il Principe Harry ha ammesso, tra le tante cose, di aver fatto uso di cocaina quando aveva solo 17 anni. A riportarlo è stato Sky News.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Kate Middleton sta soffrendo parecchio in questo periodo e il motivo è incredibile

Il Principe Harry: “Ho fatto uso di cocaina”

Certo che in quel periodo prendevo cocaina – ha dichiarato il fratello minore dei Windsor nel libro – A casa di qualcuno, durante un fine settimana di caccia, mi è stata offerta una striscia, e da allora ne ho consumata ancora un po’.” Una rivelazione decisamente scioccante, e poi ha aggiunto: “Non è stato molto divertente, e non mi ha fatto sentire particolarmente felice come sembrava succedere ad altri, ma mi ha fatto sentire diverso, e quello era il mio obiettivo principale“.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: William e Kate dicono “NO”: il rifiuto che potrebbe compromettere la loro posizione

Harry ha motivato la sua decisione di voler prendere a tutti i costi quella sostanza stupefacente così: “Ero un diciassettenne disposto a provare quasi tutto ciò che avrebbe alterato l’ordine costituito. Almeno è quello di cui stavo cercando di convincermi“. Delle parole forti di un uomo che, guardandosi alle spalle, prova tenerezza per il ragazzo. Il quale è stato e si è sentito rinchiuso in una gabbia dorata e senza la possibilità di una via d’uscita.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Tra l’altro, sempre in questo libro libro, emerge che entrambi i Principi – sia Harry che William – avevano chiesto a suo padre di non sposare Camilla. Dopo la morte della loro mamma. La loro richiesta non è stata accolta dall’attuale Re, che nel 2005, come ben sappiamo, ha convolato a nozze con il primo amore della sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.