I reali inglesi sono crollati: cosa sta succedendo e perché i sudditi ormai non li vogliono più

Cosa sta succedendo alla famiglia reale inglese? Dopo quello che è successo con il libro del Principe Harry, c’è stato un vero e proprio terremoto a Buckingham Palace

Principe Harry, le conseguenze del suo libro
Principe Harry, le conseguenze del suo libro (instagram) – inran.it

Non ci sono dubbi: il Principe Harry è in assoluto il protagonista della famiglia reale in questo momento. Destinato ad essere considerato un pezzo di ricambio essendo il secondogenito, Harry negli ultimi anni ha saputo prendersi la sua scena e dimostrare una personalità incredibile, a differenza di suo fratello William che è sempre rimasto più nell’ombra.

D’altronde è quello che la famiglia reale ha sempre insegnato: i sudditi non devono vederli come persone, dunque non devono mai mostrare quello che sono davvero, attraverso pensieri o altro. Devono limitarsi a governare.

Il Principe Harry: le conseguenze della sua autobiografia Spare

Harry, invece, negli ultimi anni ha deciso di non tacere più. Dal momento che suo fratello ha messo su famiglia e non è più il secondo in linea di successione, ha ritenuto giusto poter andare via dal palazzo piuttosto che rimanere lì per sempre a fare la muffa. In modo particolare, quando finalmente ha conosciuto la donna della sua vita Meghan Markle, ha capito che sarebbe stata lei per sempre la sua vera famiglia. Quella che aveva sempre sognato e che, purtroppo, non ha più avuto da quando la sua amata mamma Lady Diana è scomparsa in un terribile incidente d’auto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Lady Diana, spunta una lettera scritta da lei: la verità sul suo incidente mortale

Harry, dopo essere convolato a nozze con Meghan, ha resistito giusto un paio di anni prima di prendere la decisione di prenderla e portarla via da lì. Giusto il tempo di dare alla luce il loro primogenito Archie, che hanno fatto i bagagli e hanno deciso di trasferirsi in America, dove hanno ricominciato una nuova vita con l’apparente supporto della loro famiglia. Sì, apparente, perché in realtà i Windsor non erano affatto d’accordo con questa decisione di Harry e Meghan, ma glielo hanno lasciato fare comunque.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Il prossimo passo di Harry e Meghan che non piacerà molto alla famiglia reale: c’è aria di tempesta

I sondaggi parlano chiaro

Dopo due anni di silenzi, Harry ha deciso di parlare e di farlo in grande stile. Ha dato vita ad un documentario che sta spopolando su Netflix e ha scritto anche la sua prima autobiografia intitolata “Spare”, dove ha rivelato molti dettagli che fino ad oggi erano rimasti privati riguardo la sua vita familiare con quelli che ha sempre considerato i suoi parenti più cari. Le rivelazioni al veleno, però, si pagano sempre care. Nonostante il libro stia riscuotendo un successo e raggiungendo in numero incredibile di vendite.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Harry e la Markle non vivono più insieme, a rivelarlo è lo stesso principe | Cosa è accaduto alla coppia

Il dato piuttosto sorprendente che emerge da un sondaggio è che la popolarità del Principe William è drasticamente calata rispetto a quella del fratello minore. Da quando Spare è stato pubblicato il 10 gennaio, l’indice di gradimento dell’erede al trono è crollato di otto punti percentuali. Il sondaggio dell’istituto britannico Ipsos Mori anche Kate, la moglie di William, ha perso cinque minuti rispetto a sua cognata Meghan.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Dunque, la popolarità dei due futuri eredi al trono d’Inghilterra è calata in modo drastico in questo periodo. Anche se non saranno mai sovrani, e ad oggi non hanno più neanche un titolo nobiliare, sono praticamente Re e Regina nei cuori della gente. Un po’ com’era per la mamma di Harry, Diana, che purtroppo non teneva il suo destino già scritto: sapeva già che non sarebbe mai diventata Regina, ma riuscì a diventarlo per tutto il suo popolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.