Vai ai contenuti

logo_inran_ense


Comunicati stampa

 

Linee Guida per una sana alimenzazione

 

Tabelle di composizione degli alimenti

 

 

Link esterno>> Sapermangiare.mobi

 

Link  interno>> Dai geni ai semi


educazione alimentare e del gusto

 

Link 
esterno>> Sapermangiare.mobi
 

Link interno>> Trasparenza

 

PEC

 

linea amica

Sistemi produttivi e processi tecnologici: qualitą dei prodotti vegetali

Descrizione del Programma

Il programma riguarda i prodotti vegetali freschi e trasformati (ortofrutta, olio d’oliva), la loro qualità nutrizionale ed organolettica e la presenza di molecole in grado di svolgere un’azione protettiva della salute umana.

Gli obiettivi sono:

  • studiare le caratteristiche nutrizionali, organolettiche e salutistiche di produzioni vegetali in funzione delle tecniche agronomiche e dei processi di conservazione e trasformazione, con un’attenzione particolare alle relazioni con l’ambiente (qualità dei prodotti dell’agricoltura sostenibile, valutazione dell’impatto ambientale di fasi componenti la filiera, effetti dei cambiamenti climatici sulle filiere produttive);
  • studiare e valorizzare le produzioni ortofrutticole contraddistinte dal marchio di origine, attraverso la valutazione dei loro caratteri distintivi legati al territorio ed alle specificità di produzione;
  • studiare trattamenti tecnologici di conservazione e trasformazione innovativi che permettano di preservare la qualità dei prodotti vegetali avendo, al tempo stesso, un basso impatto sull’ambiente.

Il programma si articola nelle seguenti linee di ricerca:

  1. valutazione dell’impatto delle tecniche agronomiche e delle fasi componenti la filiera sulla qualità dei prodotti vegetali e sull’ambiente;
  2. studio delle relazioni tra le caratteristiche sensoriali dei prodotti e la loro composizione chimica;
  3. studio dell’influenza di trattamenti tecnologici tradizionali ed innovativi sulla qualità di prodotti vegetali freschi e trasformati;
  4. caratterizzazione di prodotti vegetali dal punto di vista nutrizionale, organolettico e della presenza di molecole bioattive e fitocomposti e studio delle correlazioni esistenti tra i diversi elementi della qualità organolettica e la presenza di composti di interesse nutrizionale e salutistico;
  5. studio del valore nutrizionale dei prodotti tipici e dei prodotti a denominazione di origine protetta ai fini della tutela della qualità, valorizzazione e tracciabilità degli stessi.

Links utili

European Assotiation for Food Safety

Rete Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica

 

PROGETTI SCIENTIFICI
PROGETTO RESPONSABILE
Nuovi markers per la rintracciabilità della frutta biologica (BIOMARKERS) Flavio Paoletti
Quality analysis of critical control points within the whole chain and their impact on food quality, safety and health (QACCP) Flavio Paoletti
Studio sulla ristorazione collettiva con prodotti biologici Flavio Paoletti
Biomarcatori di qualità organolettica, nutrizionale e funzionale nei prodotti ortofrutticoli.(WP 3 IDF – QUALIFU) Flavio Paoletti
Articolazione della filiera e qualità dei prodotti ortofrutticoli freschi. (WP 3.1 BIOVITA) Antonio Raffo
Studio del profilo lipidico su differenti matrici alimentari (WP2 IDF-QUALIFU) Enrico Finotti
Individuazione di indicatori di qualità nutrizionale per lo sviluppo qualitativo dell’actinidia “Kiwi IGP Latina” (QUALKIWI) Ginevra Lombardi-Boccia
Qualità della produzione agricola a vocazione territoriale: valorizzazione di alcuni prodotti ortofrutticoli contraddistinti dal marchio DOP e IGP attraverso la valutazione dei loro caratteri distintivi di qualità e della presenza di molecole di interesse nutrizionale e salutistico. (WP 1.1 BIOVITA) Ginevra Lombardi-Boccia
Qualità alimentare e funzionale (QUALIFU) Luisa Marletta
Laboratorio di genomica per l’innovazione e la valorizzazione della filiera pomodoro (GENOPOM) Fiorella Sinesio
Biomarcatori di stato vitaminico idrosolubile e nutrizionale (WP 4. IDF – QUALIFU) Stefania Ruggeri
Le nocciole del viterbese e i loro derivati Sabrina Lucchetti
Azione di ossigeno e azoto durante il processo di gramolatura sulla formazione dell’aroma e nel mantenimento del potenziale antiossidante dell’olio extravergine di oliva Gianni Pastore

 

INRAN

Istituto Nazionale di Ricerca

per gli Alimenti e la Nutrizione

Via Ardeatina 546 - 00178 Roma

Tel.: +39 06 51494.1

Fax: +39 06 51494550

Copyright © INRAN 2009